SEGGIOVIA CHIOMONTE-FRAIS

#GOFRAIS!
Per aiutare il Frais compra un biglietto!

Per acquistare subito uno o più  giornalieri per la stagione prossima
è possibile utilizzare IBAN Banca Sella: IT66E0326830690052847850040.
Ogni biglietto costerà per questa occasione 20 euro.

C.S. ASCOM / #GOFRAIS!

La Stazione del Pian del Frais gestita da Frais2010 è stata oggetto nella notte del 25 Novembre 2015, di un incredibile atto di sabotaggio, perpetrato con il solo fine di danneggiare la Società Frais2010 che ha riaperto la stazione dal 2010. Una mano ignota, ma evidentemente esperta e ben pratica del mestiere, ha irreversibilmente danneggiato le funi di acciaio dei due skilift, il Baby Narciso e il Pian Mezdì nei pressi delle stazioni di partenza a fondo pista. Sotto il comunicato ufficiale. L’ASCOM di Susa interviene a fianco di Frais2010 colpita dal criminoso attentato compiuto ai danni degli impianti di risalita del Pian del Frais di Chiomonte che pone a rischio l’intera stagione sciistica della terza stazione delle Valle Olimpiche. “Chi ha tagliato le funi di seggiovia e skilift ha fatto una grave offesa a tutta la Valle, non solo alla Società di Luca Olivero che dal 2010 ha col suo impegno rivitalizzato una storica stazione amata da tutta la Valle e dai torinesi, che era chiusa dal 2006 – afferma la Presidente Patrizia Ferrarini – una ferita grave fatta al cuore di tutti noi che abbiamo imparato a sciare al Frais e siamo decine di migliaia nel torinese.

Possibilità di acquistare un biglietto giornaliero a € 20 utilizzando
IBAN Banca Sella IT66E0326830690052847850040
Il biglietto è valido per un giorno a scelta della settimana.
In caso di acquisto tramite bonifico indicare l’indirizzo a cui spedire i biglietti o recarsi in biglietteria muniti di copia avvenuto bonifico per ritirare il giornaliero.
In ogni caso il biglietto “Go Frais” dovrà essere tramutato in cassa con lo skipass.


Questo è un colpo che colpisce al cuore anche un movimento economico fatto di milioni di euro di indotto e le famiglie che del Frais vivono direttamente: i dipendenti di Frais2010, i Maestri di Sci, gli operatori commerciali della stazione. Stiamo parlando di almeno 50 famiglie della Valle in questo momento di crisi che equivalgono ad una fabbrica chiusa. Un indotto, che gli studi di settore quantificano in 15/20 euro per ogni euro speso sul giornaliero. Il Frais negli ultimi due anni ha avuto medie di 60/90.000 presenze anno e i conti sono presto fatti. Inoltre questa piccola località low cost è la metà privilegiata di allenamento non solo per gli Sci Club agonistici del territorio, ma ospita regolarmente atleti di delle varie nazionali, dall’Italia, alla Francia, agli USA, alla Finlandia, che vengono ad allenarsi sulla pista “Rossignol”. Una vetrina prestigiosa per tutto il sistema neve della Val di Susa. Per questo ci facciamo promotori da subito in accordo con Frais2010 di una iniziativa di sostegno e affetto per la nostra stazione da sci, che assolutamente deve ripartire il prima possibile: lanciamo quindi l’hashtag e la campagna #GOFRAIS! “ Per prima cosa insieme a Frais 2010 e attraverso la rete degli esercizi associati ASCOM e di ogni altro operatore che vorrà dare una mano concreta al Frais si potranno acquistare a prezzo scontato giornalieri senza data e non nominativi, una sorta di “bond” sul Frais che consentiranno alla società di far fronte all’emergenza. Un aiuto immediato e concreto fatto da chi nel Frais crede, sapendo che Frais2010 farà l’impossibile per ripartire il prima possibile. Il che non pregiudica chi voglia invece semplicemente fare una donazione liberale alla società colpita da questo grave reato. “Ma noi pensiamo che il miglior regalo sia fatto dalle persone che affolleranno il Frais alla riapertura, per cui chiediamo di regalare e acquistare i biglietti. Per questo invitiamo già da ora i media della Valle a sostenere insieme a noi la Campagna #GOFRAIS!“.

I biglietti potranno essere acquistati anche nelle date 6-7-8 dicembre 2015 ai mercatini di Natale di Susa. Saremo presenti con un nostro piccolo spazio per pubblicizzare l’evento.

Nel frattempo iniziamo a lavorare per organizzare un grande evento sulla neve nel periodo delle vacanze natalizie, con la presenza di campioni di oggi e di ieri sulle piste del Frais, insieme ai ragazzi di tutta la Valle. Perché lo sci non è solo sport e passione, ma è una economia che si tramanda dai genitori ai figli e il Pian del Frais è la stazione che per dimensione, accessibilità e una intelligente politica di costi ridotti ha consentito di riavvicinare allo sci migliaia di ragazzi delle scuole in particolare della Bassa Valle e nuovi Maestri di Sci si sono abilitati in questi ultimi anni proprio grazie al Frais!” Nei prossimi giorni verranno presentati la mascotte e i dettagli della campagna di solidarietà, e sin da subito chi intende collaborare può contattare gli Uffici dell’Ascom di Susa e di Frais2010.

ASCOM Susa
C. SO INGHILTERRA, 12/C - 10059 SUSA (TO)
TEL +39 0122622508 SUSA@ASCOMTORINO.IT

Associazione Frais2010
LOCALITÀ PIAN DEL FRAIS - 10050 CHIOMONTE (TO)
TEL +39 0115500688 CELL +39 3317982314 INFO@FRAIS2010.IT


Parlano di noi